Eric M. Orlin
Temples, Religion and Politics in the Roman Republic
Brill Academic Publisher, Inc
Boston, Leiden, 1997/2002

Recensione di Enrico Pantalone

 

Brillante saggista americano, cultore delle antichitą e degli studi classici, Orlin, professore alla Puget University, ci mostra in questo tratteggio molto interessante la struttura religiosa romana all'interno del sistema politico repubblicano.
E' un viaggio molto istruttivo, specialmente quando egli mette in luce ed enfatizza l'importanza del ruolo senatoriale e della magistratura in relazione ai bisogni individuali nel complesso della collettivitą.
Un tempio era costruito per il bene comune, questo č il suo assunto, non per la singola individualitą, ovviamente questa situazione muterą con il mutare del progresso (o regresso) nell'impostazione istituzionale.
La disamina č molto accurata ed in pratica viene elencato il modo in cui si giungeva alla costruzione di una casa spirituale, di quali fattori si teneva conto, di come veniva scelto il luogo, del dibattito politico che ne seguiva e che riguardava anche la scelta della divinitą a cui dedicarlo.

 

Home Page Storia e Societą