LE CIVILTÀ STELLARI
di Ignazio Burgio
Editore: Narcissus Self Publishing
Pagine: 211
Principale libreria on line:
www.UltimaBooks.it

Prezzo: 1,49 euro

 

L'archeoastronomia ha dimostrato che le antiche civiltà possedevano conoscenze astronomiche molto più avanzate di quanto si pensasse. I monumenti più enigmatici lasciatici dalle civiltà antiche – i circoli astronomici come Ohoden, Gosek e Stonehenge, i filari di menhir lungo le coste, i templi megalitici di Malta, le piramidi egizie, ecc. – possono così essere visti secondo un'ottica diversa e venir strettamente collegati sia ai cicli astronomici e stagionali, sia a improvvisi mutamenti climatici o anche a vere e proprie catastrofi. In questo libro molti enigmi del passato trovano più adeguate risposte: le città sommerse al largo delle coste israeliane, il culto antichissimo della Grande Dea, il simbolismo del Minotauro, le "città-labirinto" o anche i colossali e misteriosi monumenti Egizi, il cui significato affonda nella storia precedente l'unificazione dell'antica terra faraonica, dal 6000 al 3000 a. C. Poiché – com'è ovvio – i misteri di ogni civiltà vengono svelati anche dal suo proprio passato.